Come fare le presentazioni in Power Point per le aziende

La presentazione Power Point serve sia a chi parla, per integrare il discorso con alcune immagini, sia a chi ascolta per rimanere sveglio e fissare i concetti.
Come fare le presentazioni in Power Point per le aziende

Nessuno vuole trovarsi di fronte a una presentazione anonima e poco gradevole, ma quasi mai chi la prepara ha tempo di curarla anche dal punto di vista grafico.

In questo articolo ti consiglierò come rendere visivamente gradevole una presentazione in poco tempo oppure personalizzare un template già fatto per conquistare l’attenzione dei tuoi ascoltatori.

Per creare una presentazione gradevole visivamente è necessario utilizzare un template, ovvero un modello con delle pagine standard che possono essere ripetute e che hanno le stesse caratteristiche grafiche.

Se non disponiamo di un template aziendale, possiamo scaricarne uno da internet o crearlo noi seguendo alcune semplici regole.

Indice

Qual è il formato più adatto alle presentazioni

Scegli sempre il formato 16:9. Questo formato si adatterà alla maggior parte dei device moderni e riempirà meglio lo schermo del dispositivo su cui andremo a fare la presentazione.

Come impostare lo Stile delle slide

Il primo passo è determinare lo stile del template. Dobbiamo estrapolare i font, i colori e il logo dell’azienda dalla brand guideline o da qualsiasi strumento di presentazione dell’azienda.

Importiamo tutti questi elementi nella prima slide, che nasconderemo prima della presentazione. Ci serviranno per reperire velocemente tutto ciò che ci serve. È importante utilizzare sempre gli stessi possiamo dare un aspetto più ordinato e coerente.

Presentazione grafica PowerPoint

Questo è un esempio della prima slide di BIG che ho creato con il nostro font e i nostri colori aziendali. Ho inserito tutto quello che ci servirà e potremmo reperire rapidamente.

Come impostare il layout

Uno dei principali segreti per un buon design è il layout, ovvero come sono disposti visivamente gli elementi all’interno delle slide.

Dobbiamo creare una struttura ricorrente creando un template. Il template sarà composto dalla copertina dell’argomento dove inseriremo il logo aziendale, l’indice, le slide interne ed una copertina di chiusura con i contatti aziendali. Adatteremo poi il layout agli elementi che dovranno essere all’interno della slide.

Per far sì che gli elementi rimangano nella medesima posizione ed avere un risultato più ordinato, duplica la slide ogni volta che ti serve quel layout.

Alcuni piccoli consigli per creare una presentazione efficace:

  • Aggiungi delle immagini: ogni slide deve contenere elementi grafici che rafforzino il concetto espresso. Inserisci delle immagini in tema con la slide e… Mettile in grande! Dovranno toccare almeno due o più lati del foglio. In questo modo l’occhio sarà guidato dalla gerarchia degli elementi. L’occhio cade prima sull’immagine, poi sul titolo e infine vedrà il testo.
  • Quindi… metti in ordine il testo: assicurati che il titolo sia più grande del testo e che sia allineato a sinistra. La slide apparirà più ordinata ed efficace.
  • Non esagerare riempiendo troppo: un layout minimale con spazi bianchi è preferibile ad una slide strapiena di immagini e contenuti.
  • Non scrivere tutto nelle slide: se c’è tutto scritto tu non servi a niente! I concetti devono essere espressi in modo chiaro, semplice e sintetico.
Caterina Baccigotti

Nel 2022 è importante che un’azienda persegua uno specifico purpose. I vantaggi sono molteplici ma cerchiamo di indagarne il significato e di capire come si lo si può comunicare in maniera efficace.

Andrea

Creare un sito serve a ben poco se poi nessuno riesce a trovarlo! Scopriamo come funziona l'indicizzazione lato SEO!

Domenico Mucci

Se vogliamo fare una previsione su come cambierà il marketing sul web nei prossimi anni dobbiamo cercare di capire come cambieranno le interazioni e l'intrattenimento degli utenti.